• lo Staff

Tassa annuale di concessione governativa per la bollatura e la numerazione dei libri contabili



Termine di versamento: 16 marzo 2020.

Entro il prossimo 16 marzo 2020, le società di capitali (S.p.a., S.r.l., S.a.p.a.) devono versare la tassa di concessione governativa per la numerazione e la bollatura dei libri contabili di cui all’art. 23, nota 3, del DPR. n. 641/72, nelle seguenti misure forfetarie, rapportate all’ammontare del capitale sociale o del fondo di dotazione:


  • 309,87 euro se il capitale sociale o il fondo di dotazione, alla data del 1° gennaio 2020, è inferiore o uguale a 516.456,90 euro;


  • 516,46 euro se il capitale o il fondo di dotazione alla data del 1° gennaio 2020 supera 516.456,90 euro.


La nota n. 3 all’articolo 23 della tariffa allegata al DPR. n. 641/72 stabilisce che il tributo in esame deve essere corrisposto entro il termine di versamento dell’IVA dovuta per l’anno precedente e quindi, conformemente a quanto previsto dall’art. 6 del DPR. n. 542/99, entro il prossimo 16 marzo 2020.

Il versamento deve essere effettuato utilizzando il modello F24, con il codice tributo 7085, denominato “Tassa annuale vidimazione libri sociali”, indicando l’anno di riferimento (2020) nella forma AAAA.

In caso di inizio dell’attività, la citata nota prevede che la tassa deve essere corrisposta in modo ordinario prima della presentazione della relativa dichiarazione di inizio attività nella quale devono essere indicati gli estremi dell’attestazione del versamento.

In tale ipotesi, la tassa deve essere corrisposta mediante versamento sul conto corrente postale n. 6007, utilizzando l’apposito bollettino intestato Agenzia delle entrate - Centro Operativo di Pescara - Bollatura numerazione libri sociali.

#concessionegogernativa #libricontabili

Post recenti

Mostra tutti